distintivo WordCamp Europa 2019 Monique Dubbelman

Le mie esperienze durante WordCamp Europe 2019 a Berlino

Nel 2016 sono andato per la prima volta al WordCamp Europe di Vienna e sono stato immediatamente venduto. Il più grande congresso WordPress in Europa è un evento da non perdere come utente WordPress. Dopo Parigi e Belgrado, Berlino è stata il palcoscenico del WCEU 2019. In questo blog potete leggere i miei punti salienti durante WordCamp Europe 2019, compreso il fatto che sono stato aggiunto all'ultimo minuto come relatore!

Durante WordCamp 2018 a Belgrado ho avuto un ordine del giorno piuttosto completo. Sono stato co-lead per il tavolo da disegno durante il Contributor Day e l'emcee il venerdì mattina nella pista di sviluppo. Ho seguito due workshop di tre ore sull'accessibilità e ci sono stati anche innumerevoli incontri di networking e feste. Molto bello, ma anche molto piccante. Sono stato distrutto dopo. 

Messa in rete durante WordCamp Europe 2019

Quest'anno ho deciso di fare le cose in modo diverso. Dopo un paio di mesi difficili nel settore privato, sono andato a fare un congresso "leggero". Nessun progetto o obbligo autoimposto di partecipare a colloqui, workshop o eventi sociali. Ma basta il "io tempo" e vedere come va. 

Incontriamo vecchi amici e ne conosciamo di nuovi durante la "pista del corridoio".

Più visiti WordCamps, più persone conosci. Nel 2016, quando ero ancora in giro più o meno come visitatore anonimo di WordCamp Europe, mi ci sono volute alcune ore per andare da A a B, perché ho incontrato così tante persone che conoscevo. Avevo visto molti di loro a Belgrado per l'ultima volta un anno fa, o avevo solo contatti online con loro. Molto bello incontrarsi di nuovo nella vita reale!

Cos'è il corridoio e dove posso trovarlo?

Durante WordCamp Europe gli altoparlanti sono programmati in due o tre tracce. Il 'corridoio' è una pista non ufficiale dove avviene il networking. Spesso questo è lo spazio degli sponsor, ma anche le sale: gli spazi tra i binari. Se si va a WordCamps più spesso, questo spazio diventa più importante che assistere alle presentazioni nelle tracce ufficiali.

Più di 90 nazionalità rappresentate a WordCamp Europe 2019 a Berlino.

Anche quest'anno ho aggiunto nuove persone alla mia rete; dall'Italia, dal Canada, dal Sudafrica, dall'Australia.... Probabilmente ho dimenticato alcuni paesi. Perché in totale, persone provenienti da più di 90 paesi erano presenti a WordCamp Europe 2019.

Numero di visitatori di WordCamp Europe 2019

A cosa servono i contatti internazionali di WordPress se vivi nei Paesi Bassi?

Posso sentirti pensare: 'Nice Monique, che hai fatto rete con qualcuno dall'Australia. Ma cosa avete in contatti internazionali WordPress, se voi stessi avete sede nei Paesi Bassi e avete clienti anche lì? 

Bella domanda e, francamente, non mi sembrava molto utile neanche all'inizio. Dipende anche un po' dai tuoi obiettivi personali e dai tuoi desideri di carriera. All'interno del mondo WordPress, molte grandi agenzie web lavorano a livello internazionale e con i cosiddetti team remoti. Così potrebbe essere che ci sia un bel lavoro da trovare, senza dover lasciare il proprio ufficio in Olanda per neanche 1 secondo. 

Trovo anche molto interessante imparare da persone di altre culture, occidentali o meno. Penso che, come designer, scrittore o creatore di siti web, tu tragga sempre vantaggio da una prospettiva più ampia. La visione di persone di altre culture ti arricchisce e ti aiuta a costruire siti web più inclusivi e di facile comprensione e utilizzo per tutti.

I miei punti salienti di WordCamp Europa 2019

L'aggiornamento estivo di Matt Mullenweg su Gutenberg, il nuovo block editor di WordPress.

Durante WordCamp US a dicembre e WordCamp Europe a giugno, Matt Mullenweg, uno dei cofondatori di WordPress, condivide tradizionalmente gli ultimi sviluppi.

Questo aggiornamento estivo è stato di nuovo dominato dagli sviluppi intorno a Gutenberg o il bloccante come viene ora chiamato. Durante State of the Word, lo scorso dicembre, sono state annunciate le fasi successive di Gutenberg. Gutenberg si trova attualmente nella fase 2 delle 4 fasi previste.

Miglioramenti ai blocchi raggruppati

Anche se l'editor di blocchi non ha ancora le stesse funzionalità dei page builder che si possono installare in WordPress, sta diventando sempre più facile posizionare blocchi con contenuti raggruppati. È possibile creare facilmente layout interessanti combinando foto e testo in blocchi raggruppati.

Sviluppo di WordPress blocco directory WordPress

Coloro che hanno lavorato con il nuovo block editor per un po' di tempo potrebbero aver già installato alcuni plugin extra per ulteriori funzionalità a Gutenberg. In questo modo, la lista dei plugin diventa rapidamente confusa e lunga. Inoltre, non è sempre bello dover lasciare l'editor ogni volta che si devono trovare o installare nuovi tipi di blocchi. I progettisti del team di progettazione, di cui faccio parte anch'io, stanno attualmente lavorando su un nuovo ambiente utente in cui è possibile aggiungere e rimuovere facilmente i blocchi all'editor.

WalkToWCEU - Perché Marcel Bootsman ha percorso più di 700 km fino a WordCamp Europe?

Abbiamo così tanti modi rapidi per viaggiare di questi giorni. Soprattutto in Europa si può scegliere tra autobus, auto, treno o aereo. O la bici, perché no? Allora perché mai dovresti camminare per più di 700 km fino a WordCamp Europe a Berlino?

Marcel Bootsman, sviluppatore di WordPress, aveva le sue ragioni. Oltre a una serie di obiettivi personali, Marcel ha raccolto fondi per DonateWC. DonateWC è una fondazione, fondata dall'olandese Inez van Essen. DonateWC aiuta le persone a recarsi su WordCamps se non hanno i mezzi finanziari per farlo da sole. Marcel ha annunciato il totale finale della sua azione durante la sua presentazione: ha raccolto non meno di 8.000 euro con il suo tour a piedi. Dopo la sua presentazione, l'organizzazione ha avuto una sorpresa per Marcel. Avevano un Armuu* speciale progettato per lui. 

Blockchain e WordPress: una novità interessante per giornalisti e pubblicazioni scientifiche.

Essere l'ultimo oratore ad un congresso può essere difficile. Tutti sono già un po 'fatto e poi anche un argomento difficile come presentare blockchain? Nessun problema per Sebastiaan van der Lans. Egli 'rickrolls' WordCamp Europe e nel frattempo presenta una storia molto interessante su come è possibile utilizzare blockchain in WordPress. 

Queste includono la riduzione delle notizie false o la garanzia che le pubblicazioni scientifiche siano pagate direttamente all'autore. C'è anche un'enorme opportunità per i giornalisti. Insieme al suo team di Van Ons, l'Amsterdam WordPressbureau, ha sviluppato il plugin gratuito WordProof.io, che potete già installare. 

Non c'è bisogno di sapere esattamente come funziona la blockchain per usarla. Dopo aver installato il plugin, una sorta di filigrana verrà aggiunta al tuo articolo, in cui potrai sempre essere identificato come l'autore dell'articolo. Quando si apportano modifiche al proprio articolo, questo rimane trasparente. Le diverse versioni restano visibili attraverso i cosiddetti "timestamp". 

Sono molto curioso di sapere come si sviluppa questo plugin e seguirà questa nuova tecnica con interesse.

Sorpresa: all'improvviso sono stato io stesso un oratore!

Quella luce di WordCamp è andata un po 'male: il venerdì pomeriggio, sono stato improvvisamente sul palco con il mio discorso '100 Days Of What? Perché dovresti imparare a codificare, anche se non hai voglia di una carriera di codifica'. In questa presentazione ho condiviso le mie esperienze con '100 Days Of Code', un programma online in cui si programma un'ora al giorno. Poiché sono stato aggiunto al programma così all'ultimo minuto, non avevo molta gente nella stanza, credo circa 100-150. Ma il fatto che due o tre persone sono venute da me con l'annuncio che si sono sentite molto ispirate dalla mia presentazione è più che sufficiente per me!

Come si fa a diventare improvvisamente un oratore ad un congresso WordPress con quasi 3000 partecipanti?

Mercoledì, appena due giorni prima dell'inizio di WordCamp Europe, ho ricevuto un messaggio da José, la persona che ha organizzato i relatori del congresso. Sono stato elencato come altoparlante di backup e purtroppo un altoparlante era caduto. Una possibilita' per me, perche' questo ha aperto un posto nel programma. Ero felice, ma allo stesso tempo un po' triste. Perché la ragione per cui Mary Job, che doveva essere sul palco, non poteva venire, era che le era stato rifiutato il visto. Sfortunatamente, non era l'unica. Diverse persone che avrebbero dovuto svolgere un ruolo in WordCamp Europe non sono potute venire all'ultimo minuto perché il loro visto era stato rifiutato.

Mi rendo conto ancora una volta di quanto io sia avvantaggiata dal fatto che posso andare dove voglio (ad eccezione di eventuali problemi di denaro). Soprattutto in un luogo affollato come Berlino, dove il muro è caduto solo 30 anni fa. 

Non sono stato l'unico ad esserne stato colpito. Durante la chiusura di questo WordCamp si è detto ancora una volta che non è ovvio che tutti possano partecipare ai congressi WordPress. Poiché questo è uno degli obiettivi della fondazione WordPress (da qui il prezzo basso del biglietto di 50 euro), si presterà particolare attenzione alla procedura di rilascio dei visti per il prossimo anno. 

Guarda di nuovo le sessioni su Youtube o WordPress.tv

Non potresti essere lì, o un congresso così grande per te? Tutte le sessioni di questo WordCamp possono essere visualizzate su WordPress.tv nei prossimi mesi. Vuoi vedere tutte le sessioni ora? Il livestream si può ancora trovare nella sua interezza su Youtube. 

Matthieu Sarrasin ha fatto una comoda panoramica con link a tutti gli orari di inizio delle sessioni in livestream.

WordCamp Europa 2019 in cifre

  • Numero di biglietti venduti: 3.260
  • Numero di partecipanti presenti: 2.734
  • Numero di partecipanti presenti per la prima volta: 1.722
  • Numero di paesi rappresentati: 97

WordCamp Europa 2020: 4-6 giugno a Porto

Alla fine, la prossima posizione per WordCamp Europe è tradizionalmente annunciata. Poi è a Porto, dal 4 al 6 giugno 2020. Non vedo l'ora e spero che le mie esperienze durante WordCamp Europe 2019 vi abbiano convinto che il prossimo anno è sicuramente da non perdere!

2 risposte

  1. Ellen / Livello successivo il 1° luglio 2019 alle 21:57 pm

    Super divertente per farsi un'idea delle proprie esperienze. Anche molto istruttivo perché ora ho letto di WordProof.io. Davvero interessante. Grazie mille.

  2. Gerben il 4 agosto 2019 alle 12:48 del mattino.

    E' bello leggere come ti fai coinvolgere così tanto nel mondo WordPress. Quindi il Wordcamp 2020 è a Porto, Portogallo!

Lascia un commento